Notizie

Riprese video da un grattacielo per il monitoraggio del traffico a Trieste

Recentemente ci è stato chiesto, da parte di uno studente di ingegneria civile dell’Università di Trieste, di analizzare un video per la sua tesi di laurea magistrale dal titolo “La progettazione di intersezioni stradali“.

Con questo video, possiamo presentare un ulteriore ed innovativo utilizzo di DataFromSky: una ripresa video eseguita dalla sommità degli edifici. La videocamera è stata posizionata a 45 metri da terra, al 13 ° piano; come si può immaginare, l’immagine è molto stabile e di apprezzabile qualità. La superficie coperta è piuttosto piccola, ma tale aspetto non era rilevante in questo contesto di ricerca. In ogni caso, l’area di ripresa è piuttosto limitata, vista la presenza di altri edifici nell’intorno. Per citare l’autore:

L’intersezione analizzata è un incrocio urbano semaforizzato e si trova nella periferia del Comune di Trieste. Il suddetto incrocio presenta un flusso di traffico notevole soprattutto al mattino e nelle ore serali e la maggior parte degli abitanti che vivono nella periferia di Trieste lo attraversa per recarsi a lavorare, a scuola e all’università.

Gate placement – click for Google maps. The building with camera is on the right.
Annotations

Matrice Origine-Destinazione

Exit gate 8 Exit gate 9 Exit gate 12 Exit gate 14 Exit gate 16 Exit gate 17
Entry gate 7 0 0 0 504 673 0
Entry gate 10 0 0 7 0 1 103
Entry gate 11 1 2 1 2 8 121
Entry gate 13 555 21 0 45 285 0
Entry gate 15 676 35 40 136 1 164

E’ anche possibile vedere un estratto della Tesi di Laurea dell’ing. Erik Sferco:
PDF allegato Inglese
PDF allegato Italiano

In questa indagine, abbiamo tracciato 3617 veicoli che hanno percorso in totale 338898 metri. La lunghezza del video analizzato era di circa un’ora. Come avete intuito, siamo alla ricerca anche di partner provenienti dal mondo accademico! Se desideri utilizzare il sistema DataFromSky nella tua ricerca, non esitare a contattarci.

Read more

Nuova versione del Viewer

Abbiamo una nuova versione del Viewer! È possibile scaricarla dalla home page, o utilizzare questo link diretto. L’elenco delle differenze è lungo, perciò cerchiamo di dare un’occhiata a ciascuna delle principali novità.

Gate angular sensitivity illustration

Sensibilità angolare delle spire virtuali

Le spire virtuali possono contare gli oggetti e filtrarli in base alla loro tipologia. Quando abbiamo dovuto far fronte alla sovrapposizione di più traiettorie provenienti da diverse origini, abbiamo aggiunto il concetto di direzionalità della spira. Talvolta, tuttavia, gli oggetti provengono caoticamente da tutte le direzioni, come ad esempio i pedoni. Come fare quindi?

Ora abbiamo aggiunto una nuova impostazione per le spire, con la quale è possibile selezionare l’angolo al di sotto del quale gli oggetti devono provenire per essere conteggiati. Se la loro direzione cade al di fuori di questo intervallo angolare, la spira non li registra. Grazie a questa funzionalità è quindi possibile gestire un livello più complesso di disordine e di incertezza, dando quindi la possibilità agli utenti di analizzare tali comportamenti.

Sulla destra si può vedere un’immagine esplicativa. Entrambe le spire hanno l’impostazione di direzionalità. Il ‘gate’ di ingresso 15 ha una sensibilità angolare di 90 gradi, mentre il ‘gate’ di uscita 7 presenta sensibilità angolare di 15 gradi. Senza direzionalità, i coni che raffigurano gli intervalli angolari sarebbero su entrambi i lati. Si noti che un angolo di 90° significa un angolo retto sia sulla sinistra che sulla destra: un ‘gate’ bidirezionale con tale angolo accetta quindi 180° su entrambi i lati, ovvero 360°, senza discriminare alcuna traiettoria che lo attraversi.

Misurazione della distanza

Misurazione della distanza

Ora, gli utenti di DataFromSky Viewer possono misurare le distanze esatte tra due o più punti anche se non vi è nessuna strada esistente. Questa funzione è particolarmente utile per l’ingegneria del traffico. Per iniziare a utilizzare il nuovo strumento di misurazione della distanza, fare click con il tasto destro del mouse su un punto qualsiasi dell’immagine e selezionare “Aggiungi punto”; dopo aver definito un secondo punto sull’immagine con la stessa procedura, si potrà leggere la distanza tra essi.

La precisione ottenibile dipende dalla qualità del procedimento di geo-registrazione, ma è spesso inferiore a 40 centimetri. Le distanze sono mostrate in metri. È inoltre possibile aggiungere più punti per misurare le distanze tra di loro. Se si commette un errore, è sufficiente selezionare il punto e trascinarlo nella giusta posizione.

Difference between detected and actual vehicle center

Proiezione del centro del veicolo

Questa non è una caratteristica del Viewer, ma l’ennesima buona notizia, quindi eccola! L’abbiamo silenziosamente aggiunta durante questi ultimi mesi e ci siamo dimenticati di descriverla. Ora è possibile proiettare il punto di definizione del veicolo sul terreno. Tipicamente, tali punti si trovano nel centro visivo, che spesso non corrisponde con il centro effettivo del veicolo. Questa può non sembrare una grande differenza, ma abbiamo notato sfasature comprese tra 0,2 e 1 metro a causa di ciò! Ancora più importante, questo errore non è distribuito omogeneamente, tranne che per veicoli della stessa altezza situati nello stesso luogo. Dal momento che abbiamo meticolosamente corretto la prospettiva e altri fattori, perdere così tanta precisione non era accettabile – soprattutto ora che abbiamo iniziato un lavoro sistematico sulla precisione e la quantificazione degli errori con l’obiettivo di migliorare i nostri standard.

Miglioramenti sulla velocità di upload e di riproduzione

La velocità è un requisito che si dà per scontato dai moderni computer e software. Essa, tuttavia, non è sempre garantibile quando si trattano molti dati visivi, come nel nostro caso, ma non sarà per sempre un problema! Ora che stiamo lavorando su (e con) Viewer in modo meticoloso, ci siamo concentrati anche sulla velocità. Che ci crediate o no, l’invio di numeri per mostrare la lista dei veicoli si è rivelato essere un peso. Un’altra cosa che ha finito per rivelarsi significativamente più veloce è disegnare tutte le linee, le forme, le note e i riquadri dei testi direttamente sul video. Oltre a ciò, abbiamo cambiato molto il funzionamento interno del Viewer.

Siamo sicuri che vi piacerà come il Viewer si sia velocizzato rispetto a prima!

Altro

Oltre alle correzioni ed alle novità visibili, molti bug sono stati risolti.

Il link di download predefinito è per Windows a 64 bit. Se avete bisogno di una versione a 32 bit, potete trovarla qui.

Read more

Leggi il Blog COWI City Creators!

Nel caso siate interessati alle novità riguardanti COWI, visitate il blog COWI city creators. Si tratta di un blog creato dai dipartimenti di pianificazione urbana e del traffico di COWI. Il blog tratta “la pianificazione urbanistica, i trasporti, l’architettura e molto altro che si proietta verso il futuro in uno dei più grandi ambiti del Nord Europa per lo sviluppo urbano”.

A proposito, un recente articolo del blog rimanda alla pubblicazione nella rivista danese GeoForum e mette in evidenza il modo in cui COWI utilizza la tecnologia dei droni: Droner monitorerer traffiken (Droni controlla il traffico – Google traduttore).

Un post ancor più recente riguarda One of the world’s most advanced traffic analysis tools landed at COWI. Questo siamo noi!

Read more

Collaborazione con COWI nei paesi del Nord Europa

RCE Systems e COWI annunciano una collaborazione strategica ed esclusiva nell’area geografica dei paesi nordici – Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia e Islanda. La partnership si concentra sull’applicazione delle tecnologie dell’informazione nel settore dei trasporti, in particolare nell’uso e nell’ulteriore sviluppo di DataFromSky.

Countries for exclusive partnership

COWI è un gruppo leader nel settore della consulenza, con un approccio a 360°. L’azienda danese ha una lunga e comprovata esperienza di successi nel campo dell’ingegneria civile, nonché nell’analisi del traffico, ponendosi al servizio dei clienti provenienti dai paesi nordici e dal mondo intero. La partnership consente a COWI di fornire informazioni e analisi sul traffico ancora più accurate e complete utilizzando DataFormSky. Allo stesso tempo, COWI aiuterà DataFormSky a crescere professionalmente e a raggiungere un numero sempre maggiore di mercati.

COWI gestisce l’intero uso commerciale di DataFromSky nei paesi nordici, e le loro principali figure professionali possono essere contattate direttamente con i seguenti indirizzi e-mail:

Press release (PDF, inglese originale)

Press release (PDF, traduzione italiana)

Read more

Intervista con Andrea Marella da Smart Mobility World 2015

All’evento Smart Mobility World 2015, il nostro rappresentante in Italia, Andrea Marella, è stato intervistato da IOT Expo. Di seguito il video dell’intervista.

Read more
Pagina 20 di 32« Prima...10...1819202122...30...Ultima »